“A differenza di quanto accaduto con le precedenti crisi globali, la manifattura italiana, dopo il tracollo di oltre 40 punti percentuali nel bimestre di marzo e aprile del 2020, non solo ha recuperato stabilmente i livelli di attività precedenti lo scoppio della pandemia, ma è diventata uno dei principali motori della crescita industriale nell’eurozona”, così in un post sui social, la Senatrice M5S, Paola Taverna

LE MISURE DEL GOVERNO CONTE

Così – spiega la Taverna –  il Centro Studi di Confindustria in un rapporto sugli scenari industriali. “Tutto merito delle misure messe in campo dal Governo Conte che hanno prodotto i propri effetti in questo 2021” Ricordo ancora gli attacchi e le critiche alla manovra dello scorso anno – sottolinea la Senatrice – ci dicevano, che non aiutava la ripresa e che volevamo solo gente sul divano.

IL SUPERAMENTO DEL SUPERBONUS 110%

“I fatti ci danno ragione ancora una volta  – ribadisce Paola Taverna – e l’attuale Governo ha confermato e prorogato gran parte delle nostre misure economiche. E su questa linea, chiediamo con forza il superamento del tetto ISEE per il superbonus 110%, una misura del M5S, che ha creato 150mila posti di lavoro, nonostante la grave crisi Covid.

“E’ il momento di accelerare, non di mettere paletti inutili” conclude l’esponente di spicco del Movimento 5 Stelle.

 

Print Friendly, PDF & Email