A TUTTI I COLLABORATORI

La collaborazione con con la testata www.nuovaopinioneitaliana.it può essere saltuaria, periodica oppure fissa secondo accordi prestabiliti tra le parti, sia per natura economica che prestazionale.

Il periodico si occupa esclusivamente di informazione.

La direzione si riserva la facoltà di adoperare una selezione e una valutazione del materiale da pubblicare secondo criteri di buon gusto, educazione, rispetto ed interesse generale che non risultino offensivi, diffamatori, e lesivi della dignità e della reputazione di alcuno.

Come peraltro si riserva la facoltà di apporre modifiche anche parziali ai pezzi e/o ai titoli proposti, previa consultazione con il redattore dell’articolo.

Qualsiasi spunto critico di riflessione, anche se di forte contenuto a causa degli argomenti trattati, potrà essere pubblicato al solo scopo di sollecitare un dibattito costruttivo ed utile, a condizione di non produrre nei confronti di nessuno i seguenti reati: Ingiuria (art 594 c.p.), Calunnia (art. 368 c.p.), Diffamazione ( art. 595 c.p.), Violazione del segreto di Stato (articoli 683,684.685 c.p.), Vilipendio (art. 278 c.p.), Inside trading ( art. 501 c.p.), Pubblicazioni oscene (articoli 528,529 c.p.), Notizie false (art. 656 c.p.) ed il Reato informatico di diffamazione on line ( legge n. 547 del 1993).

* Vedi anche legge 8 febbraio 1948 n. 47, reati a mezzo stampa.

La direzione

 

 

Print Friendly, PDF & Email